Evitare truffe e frodi con le nostre valutazioni

Ciao e benvenuto su Truffa O Affidabile!
Arnaque ou Fiable
Happy Holiday Season 2023!
Articolo di Corinne Kepler

5 esercizi che distruggono il metabolismo e che dovrebbero essere evitati

Aggiornato il 7 Novembre 2023.

pixel transapente
5 esercizi che distruggono il metabolismoContrariamente a quanto si potrebbe pensare, non tutti gli esercizi fisici fanno bene. Anzi, ci sono esercizi che distruggono il metabolismo, e lo dice la scienza!

Infatti, una nuova scoperta scientifica ha dimostrato che fare esercizi isolati non aiuta a costruire massa magra o a eliminare il grasso corporeo.

Per esercizi isolati intendiamo serie di allenamento che riguardano una sola parte del corpo o un solo tipo di muscolo.

Con questo tipo di esercizi si fa lavorare un solo muscolo alla volta.

Di conseguenza, il metabolismo non viene stimolato.

E perché?

Perché per stimolare il metabolismo è necessario agire sulla frequenza cardiaca massima, che deve raggiungere un livello prestabilito.

L’esercizio fisico da solo non fa lavorare abbastanza i muscoli.

Di conseguenza, non riuscirà mai a portare la frequenza cardiaca al livello che stimolerà il metabolismo e aiuterà a bruciare calorie e grassi.

Se volete perdere peso, dovete fare esercizi che stimolino il maggior numero possibile di muscoli.

Ma prima è necessario definire e correggere questi 5 errori di esercizio che distruggono il metabolismo.

Errore n. 1: fare lunghe sessioni cardio

esercizio-cardioSe siete dipendenti dagli allenamenti cardio nel tentativo di dimagrire, temo di avere una notizia allarmante…

L’esercizio cardio aumenta la produzione dell’ormone dello stress noto come cortisolo.

Il cortisolo provoca un aumento di peso e rende più difficile bruciare il grasso ostinato della pancia.

Per questo motivo, per quanto cardio si possa fare, non aumenterà il metabolismo.

Al contrario, è uno degli esercizi che distrugge il metabolismo e vi fa pensare che i vostri sforzi siano vani. Peggio ancora, troppo cardio accelera l’invecchiamento!

Quando il corpo subisce gli effetti di uno stress prolungato, i radicali liberi danneggiano le cellule e accelerano il processo di invecchiamento.

Errore n. 2: fare una serie unica e ripetitiva di esercizi per bruciare il grasso addominale

Quando si eseguono esercizi mirati per gli addominali, si sente che i muscoli sono indolenziti. Questo vi farà pensare che stiano diventando più forti.

Penserete anche di essere sulla strada giusta e che è solo questione di tempo prima di essere pronti per la spiaggia.

Ma settimane dopo, la pancia è ancora gonfia e non è cambiato nulla. Tutto quel tempo e quel dolore sprecati per niente!

E vi chiedete perché?

I muscoli addominali non sono stati progettati per questo tipo di esercizio. Anzi, è vero il contrario.

Il vero ruolo dei muscoli addominali è quello di evitare che il vostro tronco si spezzi o si torca.

Esatto, questi muscoli rappresentano una forza di stabilizzazione che resiste ai movimenti per proteggere la colonna vertebrale.

Quindi, anche se sentite dolore quando fate gli esercizi per gli addominali, in realtà state solo esercitando una pressione inutile sulla schiena, costringendo la colonna vertebrale a flettersi troppo senza rafforzare realmente gli addominali.

La soluzione!

Per ottenere addominali scolpiti è necessario iniziare a bruciare il duro strato di grasso della pancia che li avvolge prima di lavorare sui muscoli.

Errore n. 3: usare le macchine da palestra

palestra-macchinaQueste macchine belle e luccicanti fanno sembrare una palestra al top della gamma.

In realtà, il loro unico utilizzo è quello di sedersi su di esse mentre ci si allaccia le scarpe o si riprende fiato!

Vi spiego il problema.

Queste macchine modificano il modo in cui il corpo si muove naturalmente, limitando la gamma dei movimenti.

Di conseguenza, la capacità di attivare completamente tutte le fibre muscolari è fortemente limitata, il che significa che si bruciano meno grassi e si tonificano meno i muscoli.

Inoltre, le macchine possono causare squilibri muscolari e sollecitazioni eccessive sulle articolazioni, con conseguenti lesioni.

Se si vogliono ottenere risultati rapidi, è necessario incorporare esercizi che permettano al corpo di muoversi in modo naturale.

Esercizi che includano una gamma completa di movimenti, in modo da spingere il metabolismo a salire e bruciare più grassi.

Errore n. 4: ripetere sempre gli stessi allenamenti

Ripetere sempre la stessa routine di allenamento è un modo sicuro per sabotare i vostri sforzi di allenamento e ottenere risultati mediocri, se non nulli.

Siamo creature abitudinarie. In altre parole, tendiamo ad attenerci alle cose che conosciamo e che padroneggiamo.

Ma quando si tratta di allenamento, è necessario liberarsi delle vecchie abitudini.

Se volete fare progressi e continuare a vedere cambiamenti nel vostro corpo, dovete iniziare a cambiare le cose. Il corpo ha una straordinaria capacità di adattarsi rapidamente.

E quando lo fa, i risultati smettono immediatamente di apparire e i vostri progressi si arrestano bruscamente.

L’ultimo esercizio che distrugge il metabolismo è l’allenamento prolungato.

Allenamenti più lunghi NON equivalgono a risultati migliori o più rapidi.

Se vi siete impegnati a fondo in palestra e il vostro corpo non è cambiato visibilmente, non potete continuare a fare la stessa cosa e aspettarvi un risultato diverso. Non ha senso!

Prolungare ostinatamente l’allenamento è uno dei fattori che distrugge il metabolismo e va evitato a tutti i costi.

Quando si tratta di perdere peso, di conservare la massa magra e di eliminare la massa grassa, il corpo tende a rispondere meglio alla qualità e non alla quantità.


Condividi questo Articolo!